Proprietà e benefici del Reishi

Reishi

Il Reishi è un fungo medicinale non commestibile che cresce in molte parti del mondo, incluso nel territorio italiano, ma che deve la propria notorietà all’emisfero orientale dove è talmente apprezzato per le proprietà curative, da occupare un posto nella tradizione folkloristica e culturale di nazioni come la Cina e il Giappone. 

Prima di parlare nello specifico delle proprietà e dei benefici naturali che il Ganoderma lucidum possiede, è opportuno fare un passo indietro, prima della nascita di Cristo, quando nello Shennong(Classico sulle Radici di Erbe del Contadino Divino) testo circa del 2800 a.C. che racchiude le massime della tradizione erborista cinese, viene classificato tra i rimedi superiori per quanto riguarda: la salute, la longevità e di conseguenza il benessere psicofisico. (fonte qui).


Fungo saprofita
prolifera in alberi in decomposizione come il quercio e il castagno, soprattutto in zone particolarmente umide e calde, viene scoperto circa quattromila anni fa e, in un primo momento, date le sue straordinarie proprietà curative, era prerogativa solo dell’alta società asiatica come Re, Imperatori e le varie aristocrazie.

Il suo cappuccio a forma di rene e di colore rosso gli conferiscono un aspetto unico al mondo a forma di ventaglio. Quando è fresco è morbido come il sughero e piatto.Ben presto ha varcato i confini nipponici ed è stato riconosciuto come tra i rimedi naturali più efficaci al mondo.

In Messico ad esempio, come anche in Cina e in Giappone, rappresenta un elemento chiave della tradizione aborigena e ormai tutte le Università più importanti del mondo è stato studiato per le sue proprietà e i suoi benefici. Con il passare dei secoli diventa sempre più accessibile per la popolazione, utilizzato anche come cura pr la parte estetica, quindi i denti e i capelli. Ancora oggi, viene considerato uno dei più potenti e importanti metodi di cura della medicina tradizionale cinese.

Proprietà e benefici


Veniamo ora alla parte centrale dell’articolo, la descrizione nel dettaglio delle proprietà e dei benefici del Reishi.

Proprietà Reishi

Il Reishi è un fungo polypore appartenente alla famiglia dei funghi Ganoderma. questi generi di funghi presentano proprietà curative ben maggiori rispetto alla stra grande maggioranza di funghi e erbe. Viene utilizzato per curare più di venti patologie e risulta di massima efficacia per patologie come: bronchite, aspa, ipertensione e anche per le ferite. 

I principali composti, che fannoconsiderare questo fungo un rimedio medicinale tra i più apprezzati dagli omeopatici di tutto il mondo, sono: l’acido ganoderico, i triterpeni e polisaccaridi. Alcuni di questi elementi presenti nel fungo sono una prerogativa del Reishi e gli studiosi non hanno riscontrato lo stesso tipo di combinazioni in altri rimedi naturali, questo naturalmente rende il Reishiunico nel suo genere.

E’ importante sottolineare ancora due proprietà fondamentali: il Reishi, noto anche come Ganoderma Lucidum, è un adattogeno, ciò significa che aiuta il nostro organismo a regolare quelli che possono essere sbalzi di temperatura, di stress e di umore. Secondo elemento fondamentale: il Reishi non è un farmaco, perchè non è un prodotto chimico, ma un nutraceutico. 

Questo è il motivo per cui diversi specialisti in tutto il mondo consigliano spesso la sua assunzione, non essendo propriamente classificato come medicinale non esaurisce la propria efficacia in una singola parte dell’organismo o per specifiche patologie, esendo ricco di antiossidanti, fondamentali per il benessere generale del nostro organismo, agisce sull’intero corpo e presenta molte meno controindicazioni di ciò che più comunemente chiamiamo farmaco.


Il Reishi possiede infine proprietà analgesiche, antinfiammatorie oltre che immunomodulante, ovvero aiuta l’organismo nella difesa da attacchi esterni e migliora la resistenza alle patologie.

Benefici Reishi

Veniamo ora più propriamente ai benefici anche se, nel descrivere l’azione del Reishi, ne abbiamo già per forza di cose descritti quelli maggiori. Questo fungo è fondamentale per coadiuvare le difese naturali dell’organismo. Nel corso della nostra vita, soprattutto in questo periodo storico, caratterizzato da forti cambiamenti e da una forte propensione allo stress, ci sono situazioni esterne che possono fortemente condizionare il nostro benesse psico fisico, con come diretta conseguenza l’abbassamento e l’indebolimento delle difese immunitarie. 

E’ utile e, in alcuni casi fortemente consigliato dai propri medici, associare ad una regolare alimentazione integratori naturali come il Reishi Plus in grado di sostenere le varie funzioni fisiologiche. Olte a questi benefici di cui abbiamo parlato, fondamentali per il benessere generale, possiede altri benefici specifici quali: tonico per il cuore, andando a migliorare direttamente il metabolismo cardiaco regolando direttamente la pressione sanguigna, il fegato, in questo caso come epatoprotettore e detossificante, infine ma non per importanza sul sistema digerente, regolando i flussi gastrici.

La maggior parte dei medici ne consigliano l’utilizzo di tre compresse al giorno, da regolare dopo i pasti e in concomitanza dell’assunzione di vitamina C. Come tutti gli integratori alimentari non bisogna sostituirlo ad una dieta equilibrata o consumarne più compresse di quelle indicate dal medico, tenere lontano da fonti di calore e dalla portata dei bambini.