Proprietà e benefici dell’Aloe Ferox

L’aloe “ferox” corrisponde esattamente all’aloe di tipo selvatico che contiene una gran quantità di “polisaccaridi”, vitamine e sali “minerali”.
L’aloe ferox cresce spontaneamente nelle aree più sabbiose del “Sud Africa”. In queste zone che sono particolarmente soleggiate, la pianta in questione non necessita di considerevoli quantitativi d’acqua per poter crescere in maniera rigogliosa.


Dopo un lasso di tempo corrispondente a un anno e mezzo o due anni, le foglie di questa pianta di aloe vengono sminuzzate dagli abitanti locali, dopo averle raccolte col metodo manuale.


È stata sempre utilizzata fin dai tempi passati, per via delle sue molteplici caratteristiche e per i tanti benefici che offre all’organismo umano.
Attualmente è molto nota e apprezzata per le sue importanti proprietà dimagranti, che risultano essere assai valide e sorprendentemente efficaci.

Come viene lavorata l’aloe ferox

Le foglie che vengono frammentate in seguito si andranno a macinare in polvere, invece dallo stelo si ricava la componente in gel.
L’Aloe ferox è entrata a far parte di quel genere di categoria vegetale in pericolo, difatti tale pianta deve essere raccolta in modo moderato e prestando attenzione, per impedire danneggiamenti seri alla “biodiversità” del nostro pianeta.
Questa tipologia mostra delle somiglianze con l’aloe vera, ma a differenza di quest’ultima ha un tipo di spina molto più accentuata.

I benefici e le proprietà derivanti dall’aloe ferox


La parte in gel di questa pianta è ricca di minerali, “ferro” e vitamine, pertanto è sicuramente idonea per coloro che hanno la problematica come l’anemia in quanto riesce a fortificare la persona in questione.
Le sue componenti sono le seguenti: il “lattice” che si preferisce non adoperare nella “fitoterapia” poiché ha degli effetti lassativi, oltre ad essere lievemente nocivo per l’organismo.


Poi c’è la polpa che è un elemento assai rilevante, visto che è proprio da essa che si ricava la forma in “gel” che è ampiamente nutritiva.
Al suo interno troviamo pure i principi attivi che rappresentano un considerevole supporto, considerando che permettono di attuare un processo rigenerante della cute. In più hanno effetti antiossidanti e sono di grande aiuto per quanto concerne il procedimento digestivo.
L’aloe ferox ha anche un altro compito molto importante, ovvero quello di supportare ampiamente determinate malattie come per esempio: le patologie a livello intestinale, l’asma, le “ulcere” allo stomaco e l'”osteoartrite”.
Il succo ricavato dall’aloe riesce a rendere il vostro fisico molto più energico e vitale e migliora enormemente lo stato della capigliatura e della pelle.

L’aloe ferox contiene moltissime vitamine del gruppo “B” che donano vigore al vostro organismo. Inoltre hanno la capacità di eliminare l’adiposi e le calorie eccedenti risvegliando il metabolismo.
Se si assume mediante un integratore, come ad esempio Aloe Ferox, questo tipo di pianta come è stato detto in precedenza può essere di grande aiuto per riuscire a perdere peso.


Il settore metabolico viene reso molto più rapido nei suoi processi grazie anche all’intervento del principio denominato “aloesina”. Ovviamente in questi casi si suggerisce di rivolgersi sempre prima a un medico, per avere la sicurezza di poter utilizzare questa tipologia di prodotti e sostanze.


L’aloe ferox ha pure la potenzialità di liberare il nostro organismo dalle “tossine” che risultano essere in eccesso.
Inoltre è un grande sostegno per risolvere il problema della pancia gonfia, considerando che favorisce l’effetto lassativo.
Ulteriori vantaggi derivanti dall’utilizzo dell'”aloe ferox” sono il controllo del senso di fame che consente di diminuire le quantità di cibo assunte quotidianamente.
Poi combatte le infezioni di tipo batterico e rende più forte il nostro sistema immunitario.
In più riducendo i liquidi presenti in maniera eccessiva, permette di sentirsi privi del fastidioso gonfiore addominale e di perdere il peso in più.

L’Aloe Ferox in succo oppure in “gel”

Oltre all’integratore che consente di perdere i chili in più, la polpa situata internamente alle foglie viene lavorata in modo tale da ottenere il formato in succo oppure in gel.
Il primo ha come proprietà principali quelle di agire in maniera decisamente positiva sul processo digestivo, regalando pure una grande energia fisica.


Il secondo invece ha un’azione importante in quanto, applicato all’esterno, contribuisce a idratare e a rinnovare il settore cellulare. Molte donne lo usano anche come base da stendere sul viso prima di truccarsi.
Idrata i capelli e si può applicare sul corpo dopo aver effettuato la doccia, in modo da rendere la vostra cute morbidissima e efficacemente idratata.

Controindicazioni

Coloro che hanno problemi di “diabete” e seguono una cura non possono assolutamente servirsi dei lati positivi di questa pianta, visto che andrebbe ad agire sull’aspetto metabolico del “glucosio”.
Ma pure quegli individui che hanno delle problematiche di genere cardiocircolatorie e fanno una terapia non possono beneficiare dei vantaggi che si hanno usando i prodotti che contengono l’aloe ferox.
È importante tener ben presente che si potrebbero riscontrare delle sgradevoli reazioni come, per esempio, la “diarrea”. Oppure una perdita di forze dal punto di vista muscolare. O ancora si potrebbero avere dei disturbi a livello cardiaco.
Ecco perché precedentemente aloe fersi è sottolineato quanto sia essenziale rivolgersi prima a un professionista nell’ambito medico e nutrizionista, ancor più se determinate persone hanno dei disturbi di salute e quindi hanno bisogno di prendere dei medicinali.